News
DIECI ANNI DI FAVOLAVA'
L'ARTE COME VEICOLO
foto PROGETTO FAVOLAVA’
Una Miniera Volante
per la città

Favolavà è un progetto che nasce a Verona negli anni ’80 ideato da Marco Scacchetti con l’aiuto di tanti amici, che si propone di promuovere attraverso la realizzazione di valigie teatrino, esperienze che favoriscano l’incontro in famiglia tra genitori e bambini attraverso il gioco espressivo, dando spazio alla passione, alla spontaneità, all’ironia e all’emozione…spegnendo per una sera la TV.

Un gioco che diventa un momento magico da vivere con i propri figli accanto, utilizzando le valigie teatrino: ci sono più di 30 fiabe diverse da scegliere, corredate di tutto il necessario per realizzare un piccolo spettacolo in famiglia con burattini artigianali, fondali, sipario e testo della fiaba con i vari dialoghi. Il tutto gratuitamente.

Da NOVE anni tutti il gruppo di gestione è a disposizione per il prestito gratuito delle valigie, che si possono prenotare con una email a info@favolava.it e venire a prendere in via Gela 9 presso la sede dell’ associazione Punta Ala.

LE INIZIATIVE DI FAVOLAVA’

L’ obiettivo principale è promuovere le fiabe in valigia per la Famiglia. Ma sono molte le strade che le valigie hanno percorso in questi anni per conquistare uno spazio così importante…

- La promozione del progetto è stata affidata inizialmente al… passa parola, come un piccolo segreto che i genitori si sono comunicati, per provare questa esperienza magica…. La scuola è stato il luogo di collegamento tra le famiglie, che in molte sono venute a trovarci e chiedere un po’ impauriti, come fare per organizzarsi per il compleanno o la festa di carnevale.

Per alcuni anni abbiamo organizzato con l’associazione marinamu ensemble una sorta di festa – festival …Baracca e Burattini presso il Forte Gisella a S.Lucia. Ma la nostra uscita ufficiale dalla “ clandestinità” è avvenuta con la mosra dell’ Arsenale per la festa dei nonni 2015 e, allargata ad altri collaboratori, la mostra presso la GRAN GUARDIA a fine ottobre 2015

“ I TEATRINI D’AUTORE…con la FIABA DEL CUORE”
è stata una nuova opportunità, grazie alla collaborazione della Galleria D’ARTE INCORNICIARTE e all’impegno degli artisti che hanno fornito la propria opera abbiamo presentato i nuovi teatrini che tutti potranno portare a casa con i burattini realizzati grazie all’aiuto delle brave “sartine” dei Centri per Anziani del Comune di Verona, che potrete ammirare nella mostra presso la Gran Guardia .

Anche queste fiabe andranno ad arricchire la nostra “ MINIERA VOLANTE” di teatrini e fiabe in valigia, a disposizione dei genitori per una sera magica senza TV… per scoprire la propria fantastica voglia di vivere e giocare con i propri bimbi

Favolavà riconosce L’ARTE come VEICOLO di una qualità che può rivelare i limiti e il degrado del nostro mondo vitale in particolare quello che vede l’infanzia oggetto di campagne consumistiche che non considerano le reali esigenze del bambino Favolavà vede l’arte come necessità nella vita quotidiana un’arte da usare da condividere e far vivere nelle nostre case animandola con la nostra voce..

L’ ARTE COME “Servizio Civile”
Rivendichiamo per i teatrini d’autore, un ruolo di “SERVIZIO CIVILE per L’ARTE “ , infatti gli artisti hanno messo le loro opere / teatrini a disposizione per DUE ANNI attraverso il nostro progetto e saranno utilizzati gratuitamente delle famiglie, e dalle realtà del volontariato che vorranno accreditarsi e fare richiesta per progetti a favore dell’infanzia senza fini di lucro.

LA SCUOLA
- La scuola è uno dei principali fruitori dei nostri materiali, in particolare Le scuole materne dove i genitori si propongono come protagonisti di piccoli spettacoli che sono occasione per “provarsi” e scoprirsi protagonisti …. E provare poi a portare a casa qualche fiaba in valigia

LE NUOVE STRADE
Favolavà vuole diventare una piccola miniera di cose preziose da condividere con i genitori, gli insegnanti e gli operatori che lavorano con l’infanzia e il disagio. Stiamo cercando di sedimentare e far conoscere le piccole storie che sono legate alla spontaneità e alle passioni, alla ricerca culturale, alla fantasia…. Per questo cercheremo di ampliare il nostro bagaglio di fiabe, con nuove storie di altre culture, le storie dei bambini, i miti, le storie della nostra tradizione e cercheremo anche nuovi modi di raccontare ed esprimere queste proposte… Non solo burattini, quindi, ma progetti creativi aperti a nuovi modi di narrare… importante è che tutto possa stare ..in valigia.

LE PROPOSTE di Favolavà

- BARATTO delle FIABE 2016 - 2017
Il progetto Favolavà nasce rivolto alle famiglie, e c’è un regolamento ben preciso per evitare l’uso non appropriato di questi materiali.
Data la forte richiesta da parte di alcune insegnanti, abbiamo voluto dare la possibilità di usare i nostri materiali anche alle scuole, con delle condizioni che le obbligano, o diciamo che danno la possibilità, di un Baratto Creativo: puoi usare le valigie se entri nel nostro “Circuito di condivisione creativa” ovvero: realizziamo una nuova valigia insieme….
La proposta è aperta a tutte le scuole, scuole per l’ Infanzia, Nidi, Scuole Primarie…e secondarie
Le fasi del BARATTO sono: scegliere una fiaba nuova o classica e realizzare i personaggi, ( i vestiti in particolare ) le teste, le stoffe e l’assemblaggio finale saranno a carico di Favolavà.
Si da la possibilità alla scuola di tenete un teatrino delle fiabe per un mese se potrà servire per la festa di fine anno. La nuova valigia resterà al progetto e girerà con il nome della scuola e mamme che l’hanno realizzata.

- RETE del BARATTO delle FIABE
Queste scuole realizzando una nuova valigia, faranno parte della nascente RETE del BARATTO delle FIABE

- LE NUOVE VALIGIE
Nuove esperienze per dare continuità alla sperimentazione sin qui realizzata con le FIABE INTECULTURALI e quella delle VALIGIE DELLE OPERE LIRICHE da promuovere anche presso le case di riposo e centri anziani…

- FAVOLAVA’ in BIBLIOTECA : dare continuità alla proposta che è stata realizzata presso la Biblioteca di Zevio grazie alla collaborazione con l’ associazione ALDEBARAN, che ogni Sabato distribuisce DUE Fiabe in Valigia di FAVOLAVA’.
Cerchiamo nuove realtà presenti nel territorio che credono nel nostro progetto, per creare una piccola RETE di FAVOLAVA’
Da Ottobre 2016 inizierà presso la Biblioteca Civica di Verona un nuova collaborazione che dove la Biblioteca metterà a disposizione uno spazio espositivo per le valigie del progetto, promuoverà insieme a noi una attività di collaborazione con le scuole della città e sarà sede di rassegne di spettacoli dimostrativi e laboratori con l’obiettivo di Organizzare la distribuzione dei teatrini di favolavà come biblioteche cittadine

- SPETTACOLI e MOSTRE
In questi anni abbiamo spesso invitato i nostri affezionati amici a dimostrazioni, piccoli spettacoli, presso la Biblioteca Civica o presso il Teatro S.Teresa, o Forte Gisella, fino alla Gran Guardia, al Tocatì… con una risposta molto positiva.

Ai nostri “Burattinai storici” Peppe Follo, Rosella Sterzi, Marco Scacchetti, Emanuela Bonizzato, Stefania Scalone… si sono aggiunti genitori che hanno voluto condividere la loro scoperta dei burattini che hanno potuto sperimentare grazie alle nostre valigie…. Quest’anno abbiamo avuto la possibilità di presentare il nostro progetto, la mostra dei teatrini d’autore e gli spettacoli alla manifestazione cittadina sui Giochi Antichi: il Tocatì, che per filosofia di gratuità, di partecipazione e recupero della cultura locale e del gioco è vicino alla nostra “vocazione”

- LABORATORI Continua l’ esperienza del Laboratorio del Burattino presso le scuole interessate, con tre livelli di attività:
1 – Creiamo il Burattino
2 – Creiamo la storia
3 – Creiamo lo spettacolo
Sono rivolti alle scuole per l’infanzia, primarie e secondarie.

LABORATORIO : La citta’ dei Burattini al Tocatì e a s. Giovanni Lupatoto

Lo scorso anno abbiamo realizzato un progetto a S. Giovanni Lupatoto presso Casa Novarini, con la collaborazione dell’ associazione Aldebaran, dove con l’aiuto di persone locali abbiamo distribuito le valige delle fiabe, e realizzato il laboratorio durante tutta l’estate, al giovedì, con spettacoli dimostrativi realizzati da noi e dai nuovi amici genitori, nonni, maestre….

Quest’ anno abbiamo riproposto il laboratorio al Tocatì e più di 100 bambini hanno potuto realizzare e portare a casa il proprio burattino.
L’ obiettivo è quello di mantenere il contatto con i bambini e le famiglie, per proporre loro oltre alle valigie delle fiabe, la possibilità di utilizzare il burattino da parte dei bambini, per incontrare e giocare con altri bambini, in momenti organizzati appositamente nei quartieri della città.
Inoltre i bambini potranno spedire le storie che hanno inventato col loro burattino, che verranno pubblicate sul nostro sito e potranno essere proposte nelle nuove valigie di Favolavà..

FAVOLAVA’ – LABORATORI VOLANTI
Vogliamo SOSTENERE nuovi GRUPPI e realtà che operano nel territorio con le nostre valigie anche nella realizzazione di nuove fiabe:
- il gruppo del Liceo Artistico promosso dall’insegnante Terry Trevisan
- gruppo di donne presso Casa di Ramia per le nuove fiabe interculturali
- il gruppo di Legnago di Mari Angela Bonomi,
- Il gruppodi S.Giovanni presso Casa Novarini,
e altre realtà che si propongono il nostro obiettivo

La MINIERA VOLANTE - tutto questo diventa un museo portatile che parla del nostro presente e che vive nella realtà, un museo che si può portare a casa e sporcare, un’arte vicina alle nostre mani, al nostro cuore

ALCUNI ASPETTI IMPORTANTI DEL PROGETTO FAVOLAVA’

ARTE come VEICOLO e Servizio Civile per l’ARTE : l’arte può avere un ruolo importante, entrare nelle case con i teatrini decorati da artisti veronesi e portare un messaggio di attenzione e stimolo creativo e coinvolgere gli artisti a donare per un certo Tempo la propria opera per Usarla nelle nostre case !!

GIOCO ESPRESSIVO: E’ un’esperienza che avvicina in un contesto di spontaneità, ironia, empatia, che trova sempre meno spazi per esprimersi, sovrastata dalla preminenza del gioco competitivo e dei spesso solitari videogiochi.

VALORIZZAZIONE dell’ANZIANO : I Burattini sono stati realizzati nel laboratorio di favolavà aperto a tutti e in particolare i vestiti sono stati realizzati da persone anziane ancora pieni di risorse e capacità che sono state felici di partecipare a questa esperienza

A CASA e a SCUOLA : Autogestione e scoperta dei propri “talenti” nascosti : con le nostre valigie delle fiabe, molti genitori e insegnanti hanno scoperto il piacere di un gioco espressivo da condividere coi bambini…

LE PICCOLE STORIE: anche scuole elementari ci hanno fornito su nostra indicazione, nuove fiabe che parlano della nostra storia veronese, del nostro territorio e diventano un momento di protagonismo per i ragazzi che trovano uno stimolo creativo e un contesto che lo valorizzi.

ALTRE CULTURE Abbiamo realizzato anche fiabe di altre culture da mettere a disposizione dei genitori e insegnanti che hanno bambini di provenienza da altri paesi.

CONDIVISIONE : le valigie sono a disposizione GRATUITA, e si possono realizzare insieme nei “ laboratori volanti “ presso i centri anziani, o con la proposta del “ Baratto della fiaba” proposta alle scuole.

LE OPERE LIRICHE: E’ iniziato lo scorso anno con la realizzazione del “Barbiere di Siviglia” la versione per Teatrino valigia delle principali opere liriche. Ed è continuato quest’anno con la partecipazione al TOCATI’ 2016 con lo spettacolo della TOURANDOT in collaborazione con Cecilia Gasdia e le costumiste di Verona Accademia per l’ Opera.

- L’OBIETTIVO FINALE :

1- La MINIERA VOLANTE per i genitori
è quello di creare uno spazio nuovo nella nostra città: una “miniera volante “ dove genitori, insegnanti, animatori, enti e associazioni …… possano prendere dei materiali di qualità, che facilitino un lavoro espressivo creativo, con l’infanzia . Con l’impegno di mantenere un contatto di sostegno reciproco di confronto con queste realtà..

2 -LA RETE DEL BARATTO per le scuole
Dare la possibilità di utilizzare e di progettare insieme le valigie delle Fiabe alle scuole cittadine e della provincia dal Nido ….all’ università…!! Con particolare attenzione alle fiabe interculturali

3 - LA CITTA del BURATTINO per i bambini
Dare continuità nel tempo ai laboratori per permettere ai bambini di crare il loro Burattino, e dare loro la possibilità di incontrarsi e giocare nei nostri eventi di “Giocaburattino” che si potranno proporre: percorsi teatrali a tema, che potranno stimolare i bambini a mettersi in gioco con la loro fantasia.

L’obiettivo è utilizzare la “chiave” del teatrino per aprire molte porte, aggregare gruppi interessati a utilizzare questi materiali e a produrli, a vario titolo:
come centri anziani, come scuole, come gruppo volontari biblioteca, come amici di favolavà, centri sociali, parrocchie, centri culturali.
In questo modo si possono aprire e far vivere spazi nuovi, creare legami tra infanzia, scuola, anziani, disagio, diverse cultura….
Ultimo intento: arrivare a fascie d’età più vicine a noi…
arrivare all’ Opera Lirica, al micro teatro in valigia, alla commedia dell’ arte e sviluppare maggiormente il nuovo rapporto con gli artisti, creare eventi, mostre e .. proposte artisticamente importanti…

Progetto Favolava’
Marco Scacchetti, Giuseppe Follo, Rosella Sterzi, Emanuela Bonizzato, Stefania Scalone Fabiana Fabbiane Giorgio Scacchetti Paolo Bussolin, e altri amici e collaboratori

  Indietro
Link
Realgraf
.............
Comunità Europea
.............
Video Favolavà a Teatro 2010
.............